powered by Guido Scuderi
Luoghi  curiosi  della Terra
La miniera di sale di Cracovia: un vero gioiello di architettura.

Visita alla miniera di sale a Wieliczka situata a circa 10 km da Cracovia (Polonia)   (... continua)

Malaga - Il cammino del Re

Vicino a Malaga, in Spagna, il Caminito del Rey è considerato il sentiero più pericoloso del mondo. Largo poco più di un metro, si estende per circa 3 chilometri.
Fino a qualche anno fa versava in condizioni precarie, al punto che, dopo una serie di incidenti costati la vita ad alcuni turisti, le autorità decisero di chiuderlo. Messo in sicurezza, è stato riaperto nel 2015.
Chiamato “Cammino del Re” perché fu re Alfonso XIII ad averlo inaugurato nel 1921, è un passaggio pedonale lungo 3 km con lunghe rampe larghe appena un metro, sospese fino a 100 metri di altezza sul fiume.
Era stato costruito per trasportare materiale e curare la manutenzione di due centrali idroelettriche, ma purtroppo il tempo e l’incuria l’avevano reso estremamente rischioso a causa del crollo di lunghi tratti della balaustra.
Se si vuole percorrerlo occorre prenotare per tempo l’ingresso perché gli accessi al Caminito sono regolamentati dalla capienza massima prevista.
Per percorrere il Caminito del Rey e il tragitto necessario per raggiungerlo si stima un tempo di circa cinque ore. Gli escursionisti devono tenere conto del fatto che il sentiero non è circolare e occorre raggiungere la fine in tempo per tornare indietro o poter prendere un autobus per tornare al punto di partenza.
Il sentiero si trova vicino a Malaga, da cui dista quasi 60 km. Dal centro della città si può raggiungere in auto o anche in treno. Si possono anche scegliere la località di Antequera o Ronda come punti base per l’escursione. Il cammino può essere percorso nei due sensi partendo da Nord o da Sud.
Malaga - Il cammino del Re

I 10 borghi più belli d'Italia
I borghi medievali più belli d'Italia
Attorno all'ArcelorMittal Orbit Tower, realizzata a Londra in occasione delle Olimpiadi del 2012, è stato installato lo scivolo più lungo del mondo: bisognerà lasciarsi andare da un'altezza di 80 metri e percorrerne 180 prima di toccare terra!